Benvenuto su Genoadomani
1681383
visitatori
(sito attivo dal
31 Agosto 2004)

In questo momento ci sono 18 visitatori e 4 utenti registrati
Totale utenti registrati: 752
· ritorno al futuro
· la redazione
· torna alla homepage
· cerca nel sito:
il Grifone in campoAbbiamo ospiti, nerboruti
04/11/2017



XII Giornata
Venerdì 4 novembre 2017, ore 20,45


GENOA C.F.C.   -   U.C. SAMPDORIA          0-2


24’ I t. Ramirez
39’ II t. Quagliarella


GENOA :
Perin (cap.); Izzo, Rossettini, Zukanovič; Rosi (8' II t. Lazovič; 41’ II t. Pellegri), Veloso, Omeonga, Laxalt; Rigoni (22' II t. Pandev), Taraabt; Lapadula.
SAMPDORIA : Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Strinic; Linetty, Torreira, Praet (32' II t. Alvarez); Ramirez (15' II t. Barreto); Quagliarella (cap.), Zapata (42' II t. Caprari).
Arbitro : M.Irrati da Firenze
Ammoniti :
Bereszynski, Lapadula, Ferrari, Veloso, Rossettini, Taarabt.
Note :
Perin vince il campo e sceglie la porta nord.
Terreno in buone condizioni: al pomeriggio umido, è seguìta una serata senza pioggia malgrado le minacciose previsioni.




Questo articolo è stato visualizzato 91 volte

 
"Abbiamo ospiti, nerboruti" | 6 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Stai visualizzando i commenti del giorno 08/11/2017


Valutazioni individuali
di vieux_marcheur il 08/11/2017 20.25

Dopo aver finora trascurato di commentare le prestazioni personali, sento di aggiungere alcun che.
Di Omeonga, dissi della mia sorpresa ammirazione sia per la decisione illuminata di Juric di schierarlo davanti alla difesa, sia per l’intelligenza espressa da questo giovane giocatore nel nuovo ruolo. Peccato che le vicende abbiano troncato, credo, una possibilità di sviluppo di questa idea, che sarebbe stata meritevole di un risultato migliore sul campo
Di Lapadula scrissi osservazioni in contrasto, la prima in senso deprimente, la seconda in senso esaltativo. Il suo promesso miglioramento ci risponderà.
L’arbitro Irrati ha fugato le nere previsioni di giornalisti e commentatori, troppo facilone. Esprimersi sugli arbitri è difficile, quasi come difficile è arbitrare. Senza parlar di perfezione, Irrati ha confermato il suo valore
Molto belle alcune giocate di Veloso; qualche altro passaggio l’ha sbagliato. Ha eseguito uno dei suoi pochi tiri riusciti.
Di Rigoni c’è un accenno agli interventi aerei infelici..
Taarabt è una perla nella mota. Nella struttura della squadra, le sue qualità si perdono tra la confusione altrui e tentativi disperati. Vedremo che ne farà Ballardini.
Perin ha parato bene palloni non molto difficili; è stato superato in due uscite a terra.
Delle ali non posso parlare, non esistevano. Ecco un problema grosso che aspetta Ballardini: come concepire l’attacco.





Per informazioni potete contattare l'indirizzo e-mail admin@genoadomani.it