Quarti di finale: Den Haag (OLA) - Calmedia

ADO DEN HAAG (OLA)                                                                        1

POLISPORTIVA CALMEDIA                                                  0

RETI: Tweeboom

 

ADO DEN HAAG (OLA): 1 Jacobs, 2 Smith, 3 Degroot, 4 Van Zwieten, 5 Hevel, 6 Riley, 7 Tweeboom, 8 Coopmans, 9 Mezach, 10 Van Steen, 11 Van Roon, 12 Voest, 14 Wendt, 15 Ahahanzo, 16 Van der Putten, 17 Boogmans, 18 Sudibyo, 19 Bulut. All.: Luijkx

POL. CALMEDIA: 1 Carboni W., 2 Loddo. 3 Obinu, 4 Carboni P., 5 Santona, 6 Ortu, 7 Cesari, 8 Ravot, 9 Mocci, 10 Carboni M., 11 Morittu, 12 Pintus, 13 Uras, 14 Acca, 15 Paolini, 16 Angius, 17 Tanda, 18 Ledda. All.: Masala.

 

ARBITRO: Ceccarelli

 

Primo tempo equilibrato con un Calmedia che respinge bene le avanzate gialloverdi, nei primi minuti Ravot si prende in consegna il temibile Mezach e gli f 'assaggiare' la sua forza, c qualche scintilla iniziale, ma poi la partita rimane assolutamente corretta. C' una bella occasione per Van der Putten che sfrutta un cross dalla sinistra, Carboni puntuale e coraggioso nell'uscita e si va all'intervallo sullo 0-0.

 

Nel secondo tempo la partita non si sblocca, con un Calmedia ordinato e pronto a colpire. Dopo aver corso qualche rischio le squadre sembrano preparate ai calci di rigore, ma una bella azione del Den Haag libera al tiro il potente Tweebom che segna l'1-0, liberando la gioia della panchina olandese. I sardi ci provano su punizione un paio di volte ma Ravot, sempre tra i migliori, tira a lato e Jacobs non deve intervenire.

 

 

TOP 5: Tweeboom, Ravot, Carboni M., Mezach,  Van Zwieten

 

 





Questo Articolo proviene da Genoadomani
http://www.genoadomani.it

L'URL per questa storia è:
http://www.genoadomani.it/modules.php?name=Sections&op=viewarticle&artid=405