Benvenuto su Genoadomani
1675114
visitatori
(sito attivo dal
31 Agosto 2004)

In questo momento ci sono 10 visitatori e 6 utenti registrati
Totale utenti registrati: 752
· ritorno al futuro
· la redazione
· torna alla homepage
· cerca nel sito:



Semifinali: Genoa - Livry [versione stampabile Pagina Stampabile]



GENOA CFC  3
LIVRY GARGAN  2
RETI: Beyaz, Yoro, El Sharaawy, Ymeri, Minardi.

GENOA CFC: Pozzo, Barigione, Baroni L., Ymeri, El Sharaawy, Esposito, Marafiotti, DEntici, Cinardo, Moro, Baroni F.
A disp.: Doder, MAncuso, Dimeo, Vezzosi, Minardi, Scarsi, Angius.
All.: Sbravati.

LIVRY GARGAN: Scarpone, Gueryil, Levieux, Cangini (c), Ramdane, Keita, Cirillo, Yoro, Benlala, Beyaz, Steu.
A disp.: Mpongo, Babic, Ghanem, Sanfrancesco, Gomes, Sibi.
All.: Locatelli.

ARBITRO: Bonelli.


Finale anticipata per Genoa e Livry, le squadre che hanno fatto vedere le cose migliori durante tutto l'arco del torneo. La partita offre subito grandi emozioni: al 3' Dentici si invola verso la porta di Scarpone in serpentina, salta il portiere francese, tira a botta sicura ma non valuta il recupero-lampo di Levieux che salva il risultato. Il pericolo scampato dona entusiasmo ai francesi che prendono in mano il pallino del gioco. Al 7' un cross di Yoro trova Beyaz pronto alla deviazione vincente, 1-0.
Il colpo è duro per la squadra di Sbravati che fatica a rialzare la testa, i francesi invece al 17' trovano il goal con Yoro, dopo un flipper nell'area di rigore. Solo quattro minuti dopo ci sarebbe un'occasione per El Sharaawy ma il pallone termina sul fondo. Il Livry va vicinissimo al colpo del ko con una palombella di Keita che termina a lato.
Il secondo tempo appare in discesa per i ragazzi di Locatelli, ma al 2' un'indecisione di Levieux permette a El Sharaawy di riaprire la gara. Grazie al buon lavoro in avanti di Cinardo il Genoa guadagna metri e il Livry non appare più imperforabile come nel primo tempo. Un'altro errore della difesa permette all'ottimo Ymeri di portare il risultato sul 2-2.
La partita però non è ancora finita e il Genoa avrebbe nelle gambe la possibilità di tentare il colpaccio; i ragazzi di Locatelli appaiono visibilmente frastornati e all'ultimo minuto il Genoa passa: El Sharaawy (migliore in campo) crossa in mezzo, il portiere appare deciso a uscire dai pali ma non arriva sulla palla, Minardi, ben posizionato sul secondo palo, tocca di testa in goal; esplosione di gioia e incredulità, 3-2.

A fine gara ci sono applausi per tutti i giocatori; avviciniamo capitan Ymeri: ''Dedico la vittoria alla squadra, ai compagni, alla società, a tutti. Abbiamo fatto una grande partita; nel primo tempo ci sono state troppe disattenzioni ma nel secondo tempo è venuto fuori il carattere da Genoa!''

Negli spogliatoi del Livry si respira ben altra atmosfera ma grazie alla collaborazione del grande Milio Bozzolo riusciamo a parlare con il bomber Benlala:''E' stata una bella esperienza, sono contento di come ci hanno ricevuto le famiglie ospitanti; il torneo è stato divertente, all'inizio le partite sono state facili, poi via via sempre più difficili. Oggi abbiamo affrontato una bella squadra; c'è amarezza per la sconfitta.''

[mircoraba]

 

 

 

  

[ Torna su Spensley 2005]



Per informazioni potete contattare l'indirizzo e-mail admin@genoadomani.it