Benvenuto su Genoadomani
1625498
visitatori
(sito attivo dal
31 Agosto 2004)

In questo momento ci sono 9 visitatori e 4 utenti registrati
Totale utenti registrati: 749
· ritorno al futuro
· la redazione
· torna alla homepage
· cerca nel sito:



GIRONE D: Baiardo - Ligorna [versione stampabile Pagina Stampabile]



BAIARDO 1

LIGORNA 0

RETI: Ieraci (rig.).

BAIARDO: Rossi, Cotta (c), Biggi, Contarin, Passalacqua, Andreini, Angotti, Ieraci, Camarda, Aluta, Umana.

A disp.: Sessarego, Cocozza, Orlando, Rimassa, Balboni.

All: Perasso.

LIGORNA: Licata, Cecconi, Trebino, Burlando, Brullo, De Martino, Ferraro, Cogorno, Revello, Pestarino, Bellina.

A disp.: Gazzolo, Ledda, Dacorto, Garrasi, Cozza, Molinelli.

All.: Ceretti.

ARBITRO: Arini.

Partita equilibrata, vinta da un Baiardo più cinico e forse un po’ più fortunato. Il Ligorna parte bene e al 3’ un angolo di Cogorno trova la testa di Burlando che spara alto. Immediata la replica nero-verde con un’azione pericolosa in mischia di capitan Cotta nel cuore dell’area avversaria. In questa fase i ragazzi di Perasso sembrano tenere maggiormente il controllo del gioco ma entrambe le squadre sono molto corte e mancano gli spazi per creare occasioni da goal. Bisogna aspettare il 16’ per vedere un tiro di Andreini terminare in rete ma l’arbitro Arini ferma il gioco per off-side.

La difesa del Ligorna sbanda cinque minuti dopo, quando Brullo trattiene Camarda lanciato a rete: Arini fischia e concede il tiro dagli undici metri; si incarica della battuta il bravo Ieraci per l’1-0.

La risposta dei ragazzi di Ceretti non si fa attendere e prima dello scadere Revello si mette in mostra con un bel tiro respinto in corner dalla difesa. Immediatamente dopo, dagli sviluppi del corner, impegna con una girata di destro Rossi che non si fa sorprendere.

Tornati dagli spogliatoi con piglio ancora più aggressivo i bianco-blu sfiorano il goal ancora con Revello ben innescato da Pestarino ma nonostante l’uscita spericolata del portiere non riesce a trovare altro che l’esterno della rete con un tiro da posizione angolata.

Il Baiardo si limita a difendere con ordine e l’unico pericolo dalle parti di Licata viene al 9’ da una punizione di Angotti indirizzata sotto la traversa che lui riesce a deviare in corner.

Con il passare dei minuti cresce la voglia di pareggio ma prima Cogorno, poi Pestarino si vedono dire no dal bravo Orlando che, complice alla scarsa freddezza sotto porta degli attaccanti ospiti, mette la firma sul risultato prezioso di 1-0 finale.

I migliori in campo: Ferraro, Cogorno(Ligorna), Cotta, Ieraci (Baiardo).

 

[mircoraba]

  

[ Torna su Spensley 2006]



Per informazioni potete contattare l'indirizzo e-mail admin@genoadomani.it