Benvenuto su Genoadomani
1681581
visitatori
(sito attivo dal
31 Agosto 2004)

In questo momento ci sono 12 visitatori e 11 utenti registrati
Totale utenti registrati: 752
· ritorno al futuro
· la redazione
· torna alla homepage
· cerca nel sito:



Ottavi: Romania Genoa 93 (con Foto) [versione stampabile Pagina Stampabile]



TEMERARUL (ROMANIA)                  1

GENOA ’93                                       10

RETI: Bruno, Pollarolo, Carozzino, Terribile (2), Ferretti (3), Alex T. (aut.), Marras (rig.), Ceccarelli.

TEMERARUL: Seriban, Cosmin, Sorin, Alex T., Alex C., catalin, Rares, Paul, Petrisor, Sergiu, Claudiu S, Robert, Viorel.

A disposizione: Dragos, Claudiu R., Dorin.

Allenatore: Galata.

GENOA ’93: Bartoletti, Reposi, Patrone, Carozzino, Pollero, Terribile, Bossa, Pollarolo, Bruno (c), Marras, Ferretti.

A disp._ Pinna, Magliulo, Guarco, Neri, ceccarelli, Parosdi, Morasso.

Allenatore : Lucido.

ARBITRO: Larchesi.

Partita facile per i ragazzi di Lucido, contro un avversario determinato e volenteroso ma privo dello spessore fisico e tecnico necessario per tenere testa a una squadra come quella rossoblu. Il Genoa parte con tranquillità e nei primi minuti un gran colpo di testa di Bruno significa 1-0. Al 7’ Ferretti, molto ispirato, vede lo scatto di Pollarolo, lo serve in profondità per la palla del raddoppio. Con un Genoa che si limita ad amministrare si fa vedere dalle parti di Bartoletti il Temerarul, con una punizione molto insidiosa di Petrisor. Ancora su calcio piazzato, ma questa volta a favore dei padroni di casa, arriva un sussulto: Ferretti si incarica della battuta e coglie una traversa clamorosa. I ragazzi romeni lasciano maggiori spazi e al 16’ e al 19’ ne approfittano Carozzino e Terribile per portare il punteggio su un più rotondo 4-0.

Gli ospiti rispondono con una bella giocata di Robert che apre lo spazio per l’accorrente Petrisor che putroppo non trova la porta (sarebbe stato un goal meritato per quanto visto in campo). Senza pietà, poco prima dell’intervallo il Genoa fa cinquina con il destro esplosivo di Ferretti.

Al rientro dagli spogliatoi il Genoa dilaga e trova immediatamente due reti con ancora Ferretti e Terribile, entrambi alla doppietta personale. All’8’ un rigore trasformato da Robert permette ai ragazzi di Galata di festeggiare almeno il goal della bandiera. Negli ultimi minuti assistiamo a un po’ di accademia dei grifoncini che trovano ancora la via del goal con Ferretti, lesto ad insaccare un bolide di Guarco stampatosi sulla traversa per l’8-1 e con l’autorete di Alex con un tiro secco che fredda … il portiere sbagliato. L’ultimo goal sarà di Ceccarelli, molto bravo nell’impatto volante con un pallone dalla fascia opposta.

A fine gara avviciniamo un sorridente Mister Galata che ci racconta la situazione del suo team: "Teniamo molto allo Spensley, quest’anno ci siamo presentati con una squadra interamente sotto-leva con il proposito di tornare la prossima edizione con gli stessi elementi e dimostrarne la crescita; non abbiamo l’obiettivo di vincere il torneo ma solo di mettere in mostra un football più gradevole."

[mircoraba]

 

I ragazzi del Temerarul (ROM)

Genoa '93

Intervallo Temerarul - Genoa

Claudiu al rinvio

  

[ Torna su Spensley 2006]



Per informazioni potete contattare l'indirizzo e-mail admin@genoadomani.it