Benvenuto su Genoadomani
1668499
visitatori
(sito attivo dal
31 Agosto 2004)

In questo momento ci sono 17 visitatori e 0 utenti registrati
Totale utenti registrati: 752
· ritorno al futuro
· la redazione
· torna alla homepage
· cerca nel sito:



GIRONE D: Ligorna - Aqaba Eilat United [versione stampabile Pagina Stampabile]



LIGORNA 1922                           5

AQAB EILAT UNITED                 6

RETI: Tabiolati, Dudu (2), Rovere (2),  Moh Yosef, Labaro,  Ballarini, Galilmatan, Kazihr (2).

LIGORNA: Colombino, Valenti, Lorenzi, Strata (c), Menini, Avanzino, Rovere, Ballarini, Raimondo, Tabiolati, Labaro, Scarfone, Zurita, Andriello. All.: Soracase.

AQABA EILAT UTD: Ayache, Nakav, Abdullah, Kazihr, Moh Yosef, Gelenrentier, Ahmad Issam Issah, Galilmatan, Shahed Youssef, Yahav, Khaled Abed Alnaser, Amyad Hasan Kamal, Mahdi Yehad, Dudu.

ARBITRO: Procaccini.

Ecco la più equilibrata e spettacolare tra le gare disputate nel girone D. Pomeriggio caldissimo per due squadre votate all'attacco, con buona pace di tatticismi, marcature & co.

Si parte fortissimo con il vantaggio dei padroni di casa, palla sfruttata appieno dal bravo Tabiolati e goal che dovrebbe mettere la partita sui binari biancoazzurri dei genovesi. Invece la risposta non si fa attendere e Dudu, autentico trascinatore dei suoi, trafigge Colombino per la palla dell'1-1. I ragazzi di Soracase non si scoraggiano affatto e assaltano la porta di Ayache: uno-due micidiale di Rovere che significa prima 2-1, poi 3-1. Quando sembra tutto buio per le speranze di rimonta degli ospiti, Moh Yosef accende la luce e raddoppia con un bel tocco: è la svolta della partita.

Prima dell’intervallo Kazihr coglie l’attimo e riesce a battere il portiere. C’è da aspettarsi la reazione del Ligorna che non si fa attendere, Labaro vede uno spazio sul secondo palo e riesce a correggere in porta un pallone proveniente dall’altro lato del campo, 4-3. Sarebbe già una grande partita così ma i ventidue in campo vogliono strafare e infatti, al termine di un’azione travolgente di Kazihr, tutta la squadra ospite può gioire per il quarto goal. Il pareggio non soddisfa un Ligorna pasticcione ma autore di una partita di grande intensità e così quando il diagonale mancino di Ballarini si infila nell’angolo alla sinistra del portiere, tutti i componenti sono sicuri di avere centrato l’obiettivo della missione: i primi 3 punti in classifica.

Invece non solo i giordani/israeliani trovano il pareggio con Gelenrentier (a onor del vero scattato in posizione dubbia) ma arriva anche il clamoroso sorpasso quando Dudu libera il destro e supera uno Scarfone in grave difficoltà, 6-5.

Dopo il triplice fischio di Procaccini c’è grande soddisfazione sulla panchina degli ospiti, a tal proposito ascoltiamo il Mister : “È una grande soddisfazione allenare questi ragazzi, è bello vederli giocare così bene e oggi mi è piaciuto vedere che riuscivano a tenere gli avversari nella propria metà-campo.” E prosegue con un elogio particolare: “Se oggi dovessi scegliere il migliore in campo direi sicuramente il nostro numero 9, Shai Kazihr: ha fatto due bei goal.” Sentiamo perciò il bomber : “Molto felice per la mia esperienza qui a Genova. Mi piace tutto qui, anche se come squadra di calcio continuo a preferire il Barcellona di Ronaldinho, my favourite club.”

BEST Players: Rovere, Dudu.

 

[mircoraba]

  

[ Torna su Spensley 2007]



Per informazioni potete contattare l'indirizzo e-mail admin@genoadomani.it