Benvenuto su Genoadomani
1645577
visitatori
(sito attivo dal
31 Agosto 2004)

In questo momento ci sono 23 visitatori e 0 utenti registrati
Totale utenti registrati: 750
· ritorno al futuro
· la redazione
· torna alla homepage
· cerca nel sito:



SEMIFINALE : CRONACA Saturn Moscow - Livry Gargan [versione stampabile Pagina Stampabile]



SATURN MOSCOW                    7

LIVRY GARGAN                         0

RETI : Sichev (2), Derghacev, Titov, Vallegier (aut), Borisov (2)

SATURN MOSCOW : Ovcherenko, Obratzsov, Tkachev, Galushlov, Borisov, Kadzhi, Bukiya, Dergachev,  Rykunov, Zabuga, Khimov, Titov. All.: Nosnikitin

LIVRY GARGAN : Rea, Oudot, Tel, Alcime, Villegier, Rualt, Diarra, Nzinga, Ben Hassan, De brito,  Coscia, Salietti, Brachet, Polessi. All.: Ronca.

ARBITRO: Profumo

Grandissima partita dei Russi che travolgono un Livry fin da subito in difficoltà. La velocità degi attaccanti sovietici è insostenibile per una difesa transalpina sempre molto alta. Il fuorigioco non scatta mai e gli attaccanti russi fanno il bello e cattivo tempo, cominciando proprio dal 4', quando Sichev scatta e batte Rea in uscita disperata.

La gara è difficile per i francesi e il Saturn vola sulle ali di Dergachev e ancora Sichev , portando il punteggio sul 3-0. Prima dell'intervallo i ragazzi di Nosnikitin vanno vicinissimi al goal ancora con Sichev e Dergachev: Rea prima e Salietti poi, sono bravissimi a contrastare le loro avanzate.

Nella ripresa arriveranno altri goal russi dalle iniziative personali dei bravissimi Titov e Borisov (doppietta per lui) contribuisce al pesante passivo anche una sfortunata deviazione di un difensore francese .

I Russi stra-meritano la finale e il confronto con la squadra più forte del Torneo, i Grifoni di Mr. Lucido.. siamo ansiosi di poter vedere a confronto due squadre così preparate. 

A fine gara non c'è moltissimo da dire, i Russi festeggiano e i Francesi gli tributano omaggi in grande stile applaudendo la loro vittoria. ci dispiace davvero per il risultato così pesante, così chiediamo un commento a Milio Bozzolo, dello staff del Livry e 'folle' innamorato del Genoa : "Hanno vinto alla grande, dispiace perchè noi abbiamo completamente sbagliato strategia," ci spiega , "la difesa difesa era troppo alta e non riuscivamo a stare dietro ai loro attaccanti. Forse si poteva giocare con il libero, ma in ogni caso oggi i nostri difensori non erano in condizione, specialmente contro attaccanti così forti e rapidi. Forse tutta la squadra era un po' sotto i soliti standard; comunque abbiamo fatto una buona figura in tutte le partite precedenti; ce la siamo sempre giocata con tutti."

Emilio è un vero Genoano, viene dalla Francia a Genova spesso durante l'anno, si pensi che quando il Grifone entra in campo lui è sempre allo stadio, per questo si parlava  prima di autentiche 'follie d'amore': "Qui sono a casa, amo Genova e veniamo molto spesso qui allo Spensley, trovando sempre buoni amici a riceverci e a pensare per la nostra buona sistemazione. Colgo infatti l'occasione per ringraziare tutta l'Organizzazione e dir loro che comprendiamo tutti i sacrifici che fanno, forse queste persone avrebbero anche più bisogno dell'aiuto di giovani. Ringrazio tutti e arrivederci all'anno prossimo."

Au revoir, Livry!

  

[ Torna su Spensley 2007]



Per informazioni potete contattare l'indirizzo e-mail admin@genoadomani.it