Benvenuto su Genoadomani
1644077
visitatori
(sito attivo dal
31 Agosto 2004)

In questo momento ci sono 20 visitatori e 0 utenti registrati
Totale utenti registrati: 750
· ritorno al futuro
· la redazione
· torna alla homepage
· cerca nel sito:



Ottavi di finale, Bubamara (SER)-Livry Gargan (FRA) 1-3 [versione stampabile Pagina Stampabile]



FC BUBAMARA (SER) 1

LIVRY GARGAN (FRA) 3

RETI: Kiala (L), Nikolic (B) Massouema (L), Ivaldir Pais (L)


BUBAMARA (SER): 1 Miljic, 2 Ranaelovic, 3 Colic, 4 Maladenovic, 5 Cubric, 6 Vjestica, 7 Glavcic, 8 Balovic, 9 Velickovic, 11 Nikolic, 13 Radovanovic, 14 Drecun, 15 Filipovic, 16 Pekovic, 18 Djuric, 19 Nesic. All. Tosic.

LIVRY GARGAN (FRA): 1 Marrè, 2 Habouto, 3 Ait Zouih, 4 Briset, 5 Santacruz, 6 Boukhaoula, 7 Marinho, 8 Trieste, 9 Massouema, 10 Kiala, 11 Carriquabure, 12 Pais Mendes, 13 Nsona Bmungu, 14 Belotti, 15 Garcia, 16 De Parasis Nardo, 17 Medj. All. Locatelli.

ARBITRO: Centenari


Dopo una parziale delusione rimediata contro la Lodigiani nel gironcino, il Livry di Locatelli e del zeneixe Luciano Milio Bozzolo (tra le altre cose lettore habitué del nostro sito), torna a giocare un buon calcio fatto di pressing e velocità. I serbi non sanno ripartire e 'sbandano' in un paio di occasioni, poi arriva il goal di Kiala Lengo (uno dei giocatori migliori del Torneo), che fredda Miljic con un destro secco e liftato sul secondo palo. I parigini che, ricordiamolo, in oltralpe indossano sempre la maglia rossoblù del Genoa, giocano senza preoccupazioni e continuano ad attaccare. Purtroppo per loro Nikolic trova il pareggio alla prima palla buona. Il Livry subisce un brutto colpo ma reagisce, fino a trovare il raddoppio con Massouema, forse il migliore in campo insieme al centrocampista Briset. Quindi il goal di Ivaldir permette l'accesso ai quarti di finale. Non è troppo amareggiato il dirigente-tuttofare del Bubamara, il serbo Boban. Ormai nostro amico, Boban è onesto: “Dipende dalle generazioni”, ci spiega “da alcune vengono ottime squadre, altre invece...bah. Ci vediamo domenica alla premiazione”.














  

[ Torna su Spensley 2010]



Per informazioni potete contattare l'indirizzo e-mail admin@genoadomani.it