Benvenuto su Genoadomani
1651348
visitatori
(sito attivo dal
31 Agosto 2004)

In questo momento ci sono 9 visitatori e 0 utenti registrati
Totale utenti registrati: 751
· ritorno al futuro
· la redazione
· torna alla homepage
· cerca nel sito:



Genoa - Lecce [versione stampabile Pagina Stampabile]



U.S. Lecce S.p.A. 4* (1)
(p.t. 5’ Recchia)

Genoa CFC  2* (1) 
(s.t. 12’ Morando)

* dopo i calci di rigore

Cronaca:
Una mezzora dopo la partita che ha segnato il passaggio alle semifinali del Baiardo, ha inizio la seconda importante semifinale tra Genoa e Lecce.
Siamo appena al 5’ ed il Lecce si guadagna una punizione al limite dell’area di rigore genoana, tiro del bomber giallorosso Recchia che scavalca il portiere; Gol! 1-0 per la formazione pugliese.
Pronta reazione da parte dei Grifoni che si portano subito in attacco ed al 10’ riescono a guadagnare una punizione dal limite. Conclusione alta sopra la traversa. Arriviamo così al 14’: fallo di mano appena fuori dall’area di rigore genoana. Punizione a favore del Lecce . Il tiro e’ alto.
Per una decina di minuti i rossoblu appaiono in leggera difficolta’, stentano a superare il centrocampo, nonostante al 20’ si guadagnino , dopo un bel contropiede, un’altra punizione da posizione interessante
Punizione che  si conclude con nulla di fatto, ed e’ ancora il Lecce a riportarsi in attacco (23’) con conclusione a lato (di poco) di Sabella.
Il primo tempo si conclude con una bella azione corale da parte dei rossoblu, ma il Lecce riesce a recuperare ed arriviamo al fischio dell’arbitro che chiude il primo tempo, con la squadra giallorosa meritatamente in vantaggio.

Secondo tempo…si parte subito con il Genoa in attacco, ma il Lecce controlla bene.
Al 3’ la squadra giallorossa si guadagna il calcio d’angolo, batte Pelle, ma i rossoblu respingono senza difficolta’.
Si gioca a tutto campo ed al 5’ il Lecce ritorna a farsi pericoloso ma l’azione viene fermata per fuorigioco.
Ripartono subito i rossoblu con un bel contropiede che si conclude pero’ con nulla di fatto.
La partita e’ molto  piacevole a vedersi, con continui i capovolgimenti di fronte e le due formazioni esprimono un gioco davvero vivace.
Il Genoa appare sicuramente piu’ deciso e grintoso rispetto al primo tempo ed infatti al 12’
arriva il meritato pareggio, su una bellissima rovesciata di Morando. Gran gol!
Passano appena due minuti ed il numero uno rossoblu e’ costretto ad un’importante parata su conclusione del velocissimo Recchia.
Arriviamo al 17’: altra occasione per i pugliesi, tiro pericolosissimo del centravanti Marullo, con
salvataggio sulla linea di Piromalli. Tre minuti dopo (20’) altra azione del Lecce che si conclude con il tiro di Esposito, parato senza difficolta’ dal bravo Astengo.
Nonostante, il Lecce sia più concreto, e’ comunque la squadra rossoblu a controllare il gioco,
ed i pugliesi sembrano leggermente in affanno in questo finale di partita, anche se al 24’, grazie ad un veloce contropiede riesce a guadagnarsi un altro calcio d’angolo che pero’ viene respinto vanificato dall’attenta difesa rossoblu.
Poco dopo arriva il fischio finale dell’arbitro a sancire la fine della partita.

L’incontro ha visto un primo tempo (con meno occasioni rispetto al secondo) a favore della squadra Pugliese ed un secondo tempo in cui i Grifoncini, pur soffrendo il contropiede degli avversari, hanno mostrato grande carattere ed onorato la “gloriosa” maglia indossata.
Pareggio giusto e si va alla “ lotteria” dei  rigori.
Entrambe le formazioni meriterebbero il passaggio alla finale, per gioco volontà e carattere espressi.

I rigori terminano con la vittoria del Lecce per 3 a 1 (errori per il Genoa di Francia, Grezzi e Morando; gol di Folle).
Nel finale spunta qualche lacrima per la delusione della sconfitta tra i giocatori rossoblu, ma e’ solo per un attimo. C’e’ da fare la foto finale di gruppo (bellissima) ed ecco che tornano subito i sorrisi e le pacche sulle spalle.
Complimenti sinceri a tutte e  due le  Formazioni .
Bravi ragazzi ! …Tutti.
Alla squadra del Lecce ed al Baiardo un grande in bocca al lupo!
Vinca il migliore…anche se per me avete vinto tutti…

Loredana Petrucci

Immagini della partita

I giocatori salutano il pubblico

Grande sportività sempre!

Il Lecce riparte in contropiede. Una delle specialità dei pugliesi

Lecce pericoloso in area rossoblu

Uno dei tanti attacchi dei Grifoncini nel secondo tempo

L’unico penalty realizzato dal Genoa

Il rigore decisivo di Marullo

Vincitori e sconfitti assieme. Tanti dovrebbero imparare

 

  

[ Torna su Spensley 2004]



Per informazioni potete contattare l'indirizzo e-mail admin@genoadomani.it